Sudorazione dei piedi: guida alla scelta della calza ideale

Avete presente quella fastidiosa sensazione dei piedi umidi e sudati alla fine di una lunga giornata o di un allenamento? L’odore sgradevole, le calze umide e le dolorose vesciche?

Non vi preoccupate, non siete i soli. L’eccessiva sudorazione dei piedi è un problema molto comune che ogni giorno può causare stress, disagio e compromettere le prestazioni sportive.

Ma c’è una buona notizia: indossare le calze giuste, come calze traspiranti e realizzate con materiali naturali e di qualità, può fare una differenza enorme.

Continua a leggere l’articolo per scoprire i metodi per alleviare questa fastidiosa sensazione e donarti sollievo anche nelle situazioni più impegnative, mantenendo i tuoi piedi asciutti e leggeri.

Nell’articolo di oggi affronteremo questo argomento insieme alla podologa Gaia, specialista nella cura e del benessere del piede.

Insieme vogliamo fornirvi alcuni consigli utili che potrebbero rivoluzionare le vostre giornate e attività sportive.

 

Piedi sudati: un problema comune

Il sudore, anche se spesso può risultare di impedimento verso le attività che svolgiamo, in realtà è fondamentale per regolare e mantenere costante la temperatura corporea, in particolare durante le sessioni di allenamento o di grande sforzi.

Il sudore viene, infatti, prodotto dalle ghiandole sudoripare ed evapora fuori dal corpo, aiutandolo a raffreddarlo e ad eliminare alcune tossine.

Il segreto non è quindi trovare modi per diminuire la sudorazione, ma bensì, cercare dei rimedi che possano permettere ai piedi di respirare e di rimanere asciutti il più a lungo possibile, evitando disagi e distrazioni che potrebbero nascere in chi tende a sudare molto.

Clinicamente esiste un termine specifico per indicare la sudorazione eccessiva dei piedi, ovvero “iperidrosi plantare”.

Cosa può comportare un’eccessiva sudorazione?

I piedi sudati possono causare diversi disturbi e fastidi, in grado di compromettere la salute dei tuoi piedi e le prestazioni sportive. Tra le problematiche più comuni troviamo:

  • Irritazione della pelle e formazione di vesciche;
  • Fastidiose micosi sulla pelle e sulle unghie dei piedi;
  • Bromidrosi (cattivo odore);
  • Precoce usura di calze e calzature;
  • Limitazioni nella scelta di quali calzature indossare;
  • Piede d’atleta.

Tutto ciò può accadere a causa dell’ambiente che viene a crearsi all’interno della scarpa.  Quando le calze non sono traspiranti, ovvero non lasciano traspirare il piede, viene a crearsi un clima caldo, che favorisce l’aumento della sudorazione, e umido, ideale per la proliferazione dei batteri.

 La scelta ottimale, per chi è molto tendente a sudare, è sempre optare per delle calze traspiranti che lascino respirare il piede in abbinamento con delle scarpe con la stessa funzionalità.

Sudorazione: rimedi e consigli utili

Esistono alcuni piccoli accorgimenti in grado di migliorare notevolmente le conseguenze dovute all’eccessivo sudore, per permetterti di godere con più serenità le tue giornate.

  • Asciugare accuratamente i piedi: i piedi umidi possono infatti aumentare le probabilità che si verifichino fastidi;
  • Pediluvi regolari (trattamenti per la pulizia profonda del piede): mescolare, in un po’ di acqua calda, del bicarbonato di sodio e qualche olio essenziale (tea tree, timo eucalipto…) ed immergere i piedi per permettere alla soluzione di neutralizzare l’acidità della sudorazione;
  • Talco e polveri per piedi: applicandoli sia sui piedi, che nelle calzature, possono fornire un grande aiuto nell’assorbimento del sudore;
  • Crema: indispensabile e da applicare quotidianamente per mantenere il piede idratato.

    Fai respirare il piede con la calza giusta

    Le calze che indossi giocano un ruolo fondamentale sul benessere dei tuoi piedi, soprattutto se soffri di sudorazione eccessiva o pratichi sport e vuoi evitare ogni possibile forma di distrazione dovuta a fastidi fisici (piede accaldato o scivoloso e dolorose vesciche).

    Per questo motivo sono due le caratteristiche che non possono mai mancare nelle tue calze se tendi a sudare molto:

    • Devono assorbire l’umidità;
    • Devono lasciar traspirare il piede.

    Ciò è possibile solo grazie all’impiego di determinati tessuti, come lana merino, cotone biologico, polipropilene (più traspirante del poliestere) e altri simili.

    I tessuti naturali offrono maggior comfort rispetto a quelli sintetici, soprattutto per quanto riguardo la traspirazione.

    Inoltre, i filati naturali sono noti per le loro proprietà antibatteriche e antiodore.

    Il consiglio è sempre quello di affidarsi ad esperti in questa scelta: Calze GM utilizza i migliori filati naturali abbinati alle tecnologie più all’avanguardia per realizzare un prodotto ottimale per i tuoi piedi e il loro benessere.

    Ecco alcuni pratici consigli da seguire durante e dopo l'attività sportiva: 

    • Durante l'esercizio, assicurati di avere sempre con te un paio di calze di ricambio e un asciugamano. Se possibile, permetti ai tuoi piedi di asciugarsi all'aria prima di cambiare le calze.
    • Dopo l'utilizzo, lascia asciugare le scarpe all'aria aperta. E non dimenticare di lavarle e igienizzarle, di tanto in tanto, per mantenere l'ambiente interno pulito.

    Inizia a prenderti cura dei tuoi piedi oggi stesso! Scopri la nostra collezione di calze traspiranti, in lana merino, e regalati il comfort che meriti.

    Trovi il video su Facebook e Instagram.

    E ricorda…

    i piedi sani sono il tuo migliore partner per lo sport!

    Gaia mostra le calze Wellness Relax 2338 e Wellness Comfort 2332, prodotte in filato naturale di alta qualità.

    Le migliori calze traspiranti scelte da Calze GM Sport

    Reactive Blossom
    Reactive Forest
    Calze tecnici Donna in cotone biologico pettinato Calze tecnici Uomo in cotone biologico pettinato
    Hike Skin Feel
    Hike Merino Superior
    Calzini Hiking Donna in cotone Egitto Calzini Hiking Uomo in lana vergine merino super extrafine

    Lascia un commento

    I commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.