fbpx
SCONTO DEL 10% SUL PRIMO ORDINE! Codice Coupon: sconto10

Sudorazione dei piedi

Ciao, 

mi chiamo Gaia, sono podologa, cioè una specialista della cura e del trattamento terapeutico del piede. Con calze GM il nostro obiettivo è quello di aiutarti a conoscere meglio i tuoi piedi e a dare loro l’attenzione che si meritano. 

Oggi affronteremo un tema comune a molti sportivi: la sudorazione dei piedi.

Sudorazione eccessiva dei piedi: un problema di molti.

Il sudore si presenta come un liquido, incolore e inodore, costituito quasi completamente da acqua e da una piccola parte di sostanze organiche e inorganiche.

Sappiamo che sudare è un processo del tutto naturale, fisiologico, necessario per la termoregolazione dell’organismo e per smaltire eventuali tossine: quando la sudorazione diventa eccessiva può causare disagio e fastidio durante l’attività sportiva.

La sudorazione eccessiva dei piedi è una condizione piuttosto diffusa, di cui è affetto circa il 20% della popolazione. Non è necessariamente una condizione patologica e molte persone ci convivono tranquillamente.

Clinicamente è definita “iperidrosi plantare” ma si tratta di una definizione soggettiva, ovvero si utilizza questo termine nel momento in cui si raggiunge un grado di sudorazione che crea disagio in chi ne è affetto.

Spesso il fatto di sudare viene associato al cattivo odore. Questo deriva semplicemente dall’interazione di batteri e altri microorganismi presenti sulla pelle, che proliferano maggiormente in ambienti umidi, come possono diventare scarpe e calze.

Disturbi dovuti a un’eccessiva sudorazione

I disturbi più frequenti che possono insorgere a causa di un’eccessiva sudorazione sono:

  • macerazione della pelle e formazione di vesciche
  • micosi, sia a livello ungueale che sulla pelle
  • bromidrosi (cattivo odore)
  • usura precoce di calze e scarpe
  • impossibilità di utilizzare certe calzature (es. sandali, a causa del rischio di scivolamento).

Sudorazione: rimedi e consigli utili

I piedi sempre umidi e bagnati, spesso accompagnati dal cattivo odore, possono causare disagio. Segui i nostri consigli per prevenire e contrastare l’eccessiva sudorazione dei piedi:

  • Asciugatura dei piedi: dopo l’igiene assicurare una corretta asciugatura del piede, eventualmente anche con l’utilizzo di un phon, per fare in modo che l’aria arrivi anche nei punti meno accessibili.
  • Pediluvi regolari: aiutano a liberarsi delle tossine in eccesso e dalla presenza di batteri. Possono essere fatti aggiungendo all’acqua del bicarbonato di sodio, che crea un ambiente sfavorevole allo sviluppo dei miceti e neutralizza l’acidità della sudorazione, e oli essenziali ad azione antibatterica (tea tree, timo, eucalipto, ecc.)
  • Talco o polveri per i piedi: ne esistono di diversi tipi e sono utili per assorbire il sudore e l’odore. Anche l’amido di mais si può spargere direttamente nella calzatura a livello preventivo prima dell’attività sportiva.
  • Crema: per mantenere la pelle sana e idratata.

Fai respirare il piede con la calza giusta

Risulta fondamentale selezionare accuratamente calze e scarpe da indossare. Bisogna prediligere materiali di qualità, che favoriscano possibilmente una buona traspirazione della pelle. Il consiglio è sempre quello di affidarsi ad esperti in questa scelta: Calze GM utilizza i migliori filati naturali abbinati alle tecnologie più all’avanguardia per realizzare un prodotto ottimale per i tuoi piedi e il loro benessere.

Alcuni consigli da applicare durante e dopo l’attività sportiva:

  • Durante l’attività sportiva porta con te almeno un paio di calze di ricambio e un asciugamano: se possibile lascia asciugare i piedi all’aria prima di cambiare le calze.
  • Dopo l’utilizzo fai asciugare le calzature all’aria aperta: lavale e igienizzale di tanto in tanto in modo da non creare ambienti favorevoli alla proliferazione dei microorganismi.

Con questo ho finito per oggi: se hai delle domande scrivimi!

Trovi il video su Facebook e Instagram.

E ricorda…

i piedi sani sono il tuo migliore partner per lo sport!

0 Commenti

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

0